Venice Travel

Venezia    

Con il nome Venezia in epoca romana si indicava la zona dell'Italia nord-orientale e solo con la discesa del popolo longobardo, nel 568, la si cominciò ad identificare con quei centri cittadini formatisi nelle isole della laguna, esistenti tra l'Adige ed il Piave. La Repubblica di Venezia, chiamata anche la "Serenissima", la "Dominante", la "Superba" e la "Regina dell'Adriatico" basava la propria economia sul commercio con il nord Europa e con l'oriente. Fondata nel 421 D.C., nel giorno di San Marco patrono della città, aveva in origine quale villaggio o centro abitato più importante l'isola del Torcello dove parte della popolazione veneta si rifugiò per sfuggire all'invasione barbarica. Il periodo di maggior splendore è legato alla Repubblica di Venezia, ovvero alla "Serenissima" in cui i Dogi (governatori della città) seppero portare alla città maggior prosperità. Il primo Doge fu Orso Ipato nel 776 D.C. mentre il palazzo dei dogi, più noto come Palazzo Ducale, fu edificato nel 814 D.C..

Parlando di Venezia non si può non dedicare un accenno al più noto dei mercanti locali, Marco Polo che nel Medio Evo  dall'Adriatico si spinse sino in Cina inaugurando la rotta che prese il nome di "Via della Seta"; le sue avventure sono narrate nel libro "Il Milione".

Nella sua storia Venezia ha conosciuto però anche periodi bui, come nel 1348 quando a causa della peste vide dimezzarsi la sua popolazione. Questo però non le impedì di diventare ugualmente la più importante città marinara del Mediterraneo, insieme ad Amalfi, Genova e Pisa.

Con la seconda grande peste, nel 1630 D.C., possiamo far coincidere l'inizia della sua decadenza che nel 1797 la vide sottomettersi all'impero Asburgico per poi finalmente tornare a far parte del Regno d'Italia nel 1866. 

Forse la più bella città del mondo, assieme alla sua laguna, è annoverata tra i patrimoni dell'umanità tutelati dall'UNESCO. Milioni le persone che annualmente la visitano ed insieme a Roma è la città con il più alto flusso turistico d'Italia.

Per gli appassionati d'arte Venezia costituisce un vero e proprio paradiso in terra. All'arte contemporanea e moderna la città dedica ogni due anni una delle mostre più antiche, importanti e prestigiose a livello mondiale ovvero La Biennale.